Ateneo della Pizza – Corsi di Formazione Professionale per Pizzaioli

 NEWS ATENEO

SE VUOI CREARE UNA SQUADRA VINCENTE RIVOLGITI A NOI, SIAMO TESTATI PER FARLO:





 IL MONDO DELLA PIZZA

Pizzaiolo, una professione richiestissima in Italia e all’estero

Il 61% della popolazione italiana, in media, frequenta la pizzeria; l’82% della media nazionale trova la felicità a tavola mangiando pizza.

L’Istituto europeo della pizza italiana fotografa un consumo alimentare che è un fenomeno sociale. La fotografia scattata dall’Istituto attesta che l’italiano medio consuma 7,6 chili di pizza all’anno e che in Italia sono in attività 25.300 pizzerie classiche (escluse quindi quelle al taglio, d’asporto e a domicilio, che sono altre 26.700), con 120.000 addetti e un fatturato annuo complessivo di 6.950 milioni di euro: 52.000 esercizi che non sentono crisi.

La pizzeria classica rappresenta il 40% della ristorazione italiana. Se si considera poi l’intera attività sviluppata dal comparto, comprese le pizzerie non classiche e la produzione industriale, il giro d’affari cresce di quasi tre volte, a 16.630 milioni.

Il fenomeno pizza inoltre appare in crescita nonostante la crisi. Tra il 2001 e il 2014 il numero degli esercizi di pizzeria classica è costantemente aumentato di anno in anno. E una dinamica analoga si registra per le pizzerie d’asporto e a domicilio.

CHI SIAMO

LOGO piccoloAteneo della Pizza, marchio del gruppo Ateneo del Gusto, è leader italiano nella formazione professionale di pizzaioli. Gli obiettivi principali della scuola sono la conservazione e la diffusione delle migliori tecniche di preparazione della tradizionale pizza italiana, che è ben più di un piatto semplice e facile da preparare: è una pietanza completa, ricca, deliziosa, la cui bontà ha conquistato il mondo intero e reso famosa l’Italia.

Ateneo della Pizza si occupa della formazione completa di apprendisti e dell’aggiornamento specializzato dei professionisti. I nostri insegnanti qualificati impartiscono lezioni di teoria e di pratica con un metodo rapido ed efficace dedicando una particolare attenzione ad ogni singolo allievo, per arrivare a formarlo al meglio e farlo diventare un vero pizzaiolo professionista. Il loro bagaglio di esperienza consente loro, inoltre, di essere insegnanti anche di pizzaioli già formati o già esperti per aiutarli a specializzarsi: possono infatti insegnare la preparazione di diversi tipi di pizze e di derivati, come calzoni, pizze in teglia, crostini, pizze dessert, ma anche la produzione di pizze con farine speciali come quelle, oggi così importanti, senza glutine, kamut, integrali e multicereali.

Ateneo della Pizza non si occupa però solo di pizzeria. Grazie al team di professionisti, gestori, geometri, architetti e contabili è in grado di affiancare e sostenere durante l’apertura di un locale e di svolgere corsi che preparino chi deve gestirne uno: il gruppo può assistere in fase di progettazione e di realizzazione il locale rispettando sempre le indicazioni della committenza, seguirne l’amministrazione e aiutare in un miglioramento della produzione grazie ad un’attenta valutazione della gestione interna. Ultimamente, inoltre, la scuola ha ampliato i suoi orizzonti e si è dedicata con sempre maggiore attenzione agli amatori, che desiderano apprendere di più sulla cucina e sui prodotti lievitati senza per questo voler diventare pizzaioli: a loro sono stati quindi dedicati semplici e brevi corsi per imparare a gestire la preparazione di prodotti come il pane, i grissini e la pizza per poterle poi preparare a casa in autonomia.