Corso per operatore delle lavorazioni casearie

L’arte di fare il Formaggio

Corso per operatore delle lavorazioni casearie

70 ore Formazione + 100 ore Stage

formaggi-1

L’arte casearia è un’antica e nobile attività che con il tempo si è arricchita del valore aggiunto rappresentato dall’innovazione tecnologica. Nel panorama economico odierno il mestiere di “Casaro” offre reali opportunità di lavoro, trovando una particolare collocazione nel settore della microproduzione artigianale.

L’Operatore delle lavorazioni casearie (casaro) è una figura in grado di garantire la produzione di prodotti caseari freschi e stagionati, operando sull’intero processo di trasformazione del latte: pastorizzazione, cagliata, filatura, formazione e stagionatura, utilizzando metodologie e tecnologie specifiche nelle diverse fasi di lavorazione.

Questo percorso, inoltre, permette di recuperare “un antico mestiere”, e offrire anche ai professionisti della ristorazione, delle aziende agricole, delle malghe e del settore caseario nuove conoscenze e approfondimenti sul ricco ed articolato mondo del formaggio artigianale.

Gli aspiranti casari, grazie alla modalità pratica, avranno la possibilità di sperimentare sul campo quanto appreso durante le lezioni teoriche e verificare le metodologie e le tecnologie specifiche per i diversi stadi di lavorazione.

Lo studente, nell’arco del corso per Casaro, verrà inoltre introdotto ad una serie di competenze legate alla storia e cultura del mondo caseario, all’analisi sensoriale, alla nutrizione e alla sicurezza alimentare.

Obiettivi

L’attività formativa ha come obiettivo lo sviluppo delle competenze necessarie per la formazione dell’addetto qualificato casaro secondo il profilo e lo standard professionale del settore di riferimento. Il corso si pone, dunque, la finalità di formare nuove figure professionali qualificate che potranno prestare la propria opera presso caseifici cooperativi e privati, sia nella filiera del latte crudo, per produrre formaggi di qualità (DOP e tradizionali) a stagionatura media, sia nella filiera del latte pastorizzato, per produrre formaggi freschi e latticini, con particolare riferimento alla mozzarella e alla ricotta.

 

Destinatari

Il corso di rivolge a :

  • giovani diplomati in cerca di prima occupazione che desiderano sviluppare competenze nel settore lattiero-caseario;
  • soggetti in cerca di nuova occupazione, che desiderano specializzarsi in un settore diverso da quello di partenza per aumentare la possibilità di trovare un impiego
  • soggetti che già lavorano nel settore e necessitano di acquisire le nozioni teoriche alla base della trasformazione lattiero-casearia per accrescere la loro professionalità;
  • soggetti che hanno l’esigenza di completare la preparazione teorica e conseguire capacità tecnico pratiche per la produzione del formaggio in micro caseifici

 

BOTTONE DOWNLOAD SMALL